MARCEL, IL FUORICLASSE DI REDSTER, È IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

ALPINE MAR 09, 2016

MARCEL, IL FUORICLASSE DI REDSTER, È IL MIGLIORE DI TUTTI I TEMPI

ALPINE MAR 09, 2016

Alpine

MAR 09, 2016

Il momento di gloria di una superstar: a Kranjska Gora, Marcel Hirscher ha compiuto un passo decisivo verso la conquista della quinta Coppa del mondo consecutiva e della terza coppa di cristallo nello Slalom gigante.

Marcel Hirscher
Austria / Alpine Race

date of birth

March 02, 1989

home resort

Annaberg

discipline

Slalom, Giant Slalom, Super-G

hobbies

Motocross, Kayak

website

http://www.marcelhirscher.at

Questa nuova conquista dell'era dello scialpinismo ha dimensioni storiche: in passato soltanto Marc Girardelli, la leggenda di Atomic, era riuscito a conquistare cinque vittorie in totale nella sua carriera. Tutti gli altri grandi nomi del Walk of Fame degli sci sono riusciti al massimo a conquistare quattro coppe. All'età di 27 anni, Marcel Hirscher è già il migliore di tutti i tempi, pur non avendo ancora raggiunto il massimo…

Nessuno sci è come gli altri. Con tutto il clamore suscitato da Marcel Hirscher a Kranjska Gora, un fattore importante che descrive il fenomeno Marcel è passato in secondo piano: l'equilibrio tra perfezionismo e flessibilità. Dopo la prima discesa nella prima gara, il fuoriclasse di Atomic ha chiesto al suo tecnico Edi Unterberger di preparare il famoso paio di Redster GS Doubledeck della collezione da corsa. Il numero 22 dei 40 modelli in totale è il Redster usato da Marcel per vincere in Val d'Isère e in Alta Badia. Questo stesso modello era stato rubato in Italia nel periodo Natalizio ed è stato misteriosamente restituito un paio di giorni dopo. Sui suoi sci con lamine ultrasottili (Marcel: "abbiamo deliberatamente risparmiato nella prima discesa"), ha chiuso i giochi nello scorso weekend nelle classifiche generali e della Coppa del mondo di slalom gigante. Il terzo posto nel primo slalom gigante, la vittoria nel secondo, raggiungendo i podi numero 88 e 89 della sua carriera. Con la terza coppa di cristallo nello Slalom gigante e la storica quinta vittoria consecutiva della Coppa del mondo, il ventisettenne Marcel ora può essere definito "Il migliore di tutti i tempi".

“MARCEL RIMANE IL TERMINE DI PARAGONE DI OGNI COSA!”

Christian Höflehner

"Questa vittoria rende Marcel ancora più assetato di successo, non ha ancora raggiunto l'apice delle sue possibilità", ha spiegato il dirigente di Atomic Racing, Christian Höflehner. "A Kranjska Gora Marcel ha dimostrato ancora una volta dove può arrivare come atleta: è l'uomo del momento quando conta davvero! Sta sfruttando ogni opportunità con un incredibile istinto per la gara, che abbinato al senso del rischio calcolato l'ha aiutato a mantenersi costante in tutta la stagione. Rimane il termine di paragone per ogni cosa nel circuito sciistico, e probabilmente resterà tale negli anni a venire."

Marcel HIRSCHER: "Il RESTO DELLA STAGIONE È PURO DIVERTIMENTO"

Marcel Hirscher non si compiace mai della sua supremazia, tranne ovviamente quando scia. Il miglior esempio che lo attesta è stato lo slalom a Kranjska Gora. La sua vittoria schiacciante ha dimostrato la differenza quando il fuoriclasse di Redster non deve più pensare alle classifiche generali. "D'ora in poi, il resto della stagione è puro divertimento", ha affermato Marcel. Il risultato? 0,81 secondi di vantaggio su Henrik Kristoffersen, che con il suo secondo posto si è garantito la coppa nello slalom. Numeri di Marcel Hirscher nella Coppa del mondo ottenuti finora: 175 gare, 90 podi, 39 vittorie... È un dato di fatto che questa stagione per lui è la migliore in assoluto. Marcel aveva già superato di 90 punti il suo record di 1.355 punti del 2013. Ma ne conquisterà altri alle finali della Coppa del mondo a St. Moritz, che ospiterà anche i Campionati del mondo del 2017.

FILL E AAMODT: RIUSCIRANNO A PORTARE A CASA LE COPPE PER LA VELOCITÁ?

Prima però, Peter Fill nella discesa e la nuova leva di Redster Aleksander Aamodt Kilde nel Super G hanno la possibilità di fare un passo decisivo verso le coppe di cristallo allo Speed-Double di Kvitfjell. "Tifo davvero per quei due ragazzi", ha affermato Christian Höflehner. Il responsabile delle gare di quello che si è dimostrato il Team Atomic più forte degli ultimi anni è "più che soddisfatto della stagione. Il mix di generazioni diverse nel team ha creato uno spirito che ha spinto a nuovi livelli anche la generazione successiva alle superstar Shiffrin e Hirscher. Con un ampio margine di miglioramento: abbiamo gli atleti giusti e il team tecnico giusto."

Una grande dimostrazione a Kranjska Gora: Marco Schwarz è arrivato 5° nello slalom, Mattias Hargin 7° e Marc Digruber 14°. Manuel Feller ancora una volta ha stupito tutti nello slalom gigante, arrivando al 6° e al 7° posto.

Nello slalom femminile di Jasna, la star di Atomic Mikaela Shiffrin ha dimostrato che il detto "tornare più forte di prima" a volte si avvera, con una vittoria e un vantaggio di 2,36 secondi! Michaela Kirchgasser ha conquistato invece il 4° posto.

#weareskiing