DALLE PISTE DI GARA AL NEGOZIO DI SCI

ALPINE MAY 10, 2021

DALLE PISTE DI GARA AL NEGOZIO DI SCI

ALPINE MAY 10, 2021

Alpine

MAY 10, 2021

Lo sviluppo di nuove tecnologie per lo sci inizia con il contributo dei migliori sciatori del mondo. Qual è il percorso compiuto dai primi prototipi di un nuovo sci, partendo dallo sviluppo del modello FIS fino al prodotto finale per il consumatore? Cosa serve affinché un design o una tecnologia aggiornata, come i nuovi moduli Revoshock, vengano applicati a uno sci di produzione?

... da Marco Schwarz a Mikaela Shiffrin, sono ossessionati dalla ricerca di tutti i possibili vantaggi, sia a livello fisico sia tecnico. L'accurata messa a punto della loro attrezzatura è essenziale. Gli sciatori professionisti hanno fino a cento paia di sci per coprire tutte le discipline. Un esercito di tecnici dell'assistenza testa, ottimizza e modifica costantemente una serie di prototipi fino a quando le richieste di ogni atleta non vengono soddisfatte. Il sistema sci e sci/scarpone influenza la reattività dello sci e determina se l'atleta può presentarsi al cancelletto di partenza in totale confidenza con i materiali. Dodici mesi all'anno, il team dell'Atomic Race Manager, Christian Höflehner, lavora per testare e migliorare i nuovi prodotti insieme agli atleti.

Nuovi sci e prototipi vengono prima testati e poi messi a punto con gli atleti. Alla fine di questo processo, rimangono solo uno o due dei circa 15 prototipi iniziali, che vengono poi ulteriormente perfezionati. Le condizioni di tali test devono essere le più realistiche possibile, per cui gli sciatori testano costantemente tutti i prototipi durante la stagione delle gare.

Nella stagione 20/21 diversi atleti hanno già gareggiato e vinto sul nuovo REDSTER G9 REVOSHOCK. Tra questi atleti sono Aleksander Aamodt Kilde, Mikaela Shiffrin, Marco Schwarz e Lucas Braathen, che con questo sci ha vinto la gara di apertura della stagione a Sölden. Da allora, i nuovi modelli REDSTER sono stati utilizzati anche in altre competizioni, non solo in Coppa del Mondo, con grande successo.

Una volta che la costruzione e la tecnologia sono state testate ai massimi livelli, lo sci entra in produzione per la collezione Atomic FIS. I risultati dei test e il feedback degli atleti vanno direttamente al dipartimento R&D che realizza il modello per la produzione degli sci FIS. Gli sci vengono prodotti sulla base di questo modello e le caratteristiche tecniche corrispondenti andranno a soddisfare i nostri più alti standard di produzione.

Quando ogni frazione di secondo conta, hai bisogno del partner giusto per un servizio eccezionale. I nostri partner PRO CENTER hanno diversi anni di esperienza con gli atleti e condividono la loro conoscenza e l’amore per lo sci con tutti gli appassionati della velocità. Dai giovani sciatori agli atleti della Coppa del Mondo, i nostri esperti negli ATOMIC PRO CENTER ti consiglieranno e adatteranno perfettamente l'attrezzatura in base alle tue esigenze. In ogni ATOMIC PRO CENTER ci focalizziamo sulla consulenza individuale e sull'eccezionale servizio in loco.

Scopri di più sui partner Pro Center.