• ATOMIC Benjamin Weger
  • ATOMIC Benjamin Weger
  • ATOMIC Benjamin Weger
  • ATOMIC - We are skiing.
Nordic 15.02.2012

BENJAMIN WEGER IN TESTA ALLA CLASSIFICA DI COPPA DEL MONDO CON LA CONQUISTA DI TRE POSIZIONI SUL PODIO

Terzo posto per Benjamin Weger nello sprint di Kontiolahti, l'ultima tappa della Coppa del Mondo di Biathlon prima dei campionati del mondo. Due settimane prima dell'inizio dei Campionati del mondo di Ruhpolding, l'atleta svizzero si è aggiudicato il suo terzo podio stagionale, gareggiando con ATOMIC WORLD CUP SKATE. Appena in tempo per i Campionati del mondo il suo collega ATOMIC Christoph Sumann è tornato tra gli atleti più quotati del circuito, piazzandosi sesto nell'inseguimento.

Benjamin Weger (22), uno degli Young Gun di ATOMIC, guiderà quindi i Campionati del mondo di Ruhpolding (dal 29 febbraio all'11 marzo), con il suo quinto posto nella Coppa del Mondo di Biathlon. Lo studente, che parla benissimo cinque lingue straniere, ha guadagnato 506 punti in Coppa dl Mondo, piazzandosi ben 7 volte tra i primi 10, di cui tre terzi posti. Questo fine settimana con la 10 km sprint di Kontiolahti, disputatasi con temperature rigidissime sino a -18°C, si è aggiudicato il podio numero 3. Dopo avere sparato senza commettere un solo errore, Weger era ancora in testa a poche centinaia di metri dal traguardo, ma alla fine ha mancato la sua prima vittoria di Coppa del Mondo per 1,6 secondi. Nei 12,5 km dell'inseguimento l'atleta vallese era in testa, ma dopo due errori commessi durante il tiro in piedi ha perso la posizione di comando ed è finito settimo.

Sumann in gran forma per i campionati mondiali

Un altro atleta di ATOMIC ha dato il proprio contributo decisivo alla storia dell'inseguimento sui 12,5 km. Si tratta di Christoph Sumann, piazzatosi ottavo nello sprint, a soli 17,8 secondi dal primo arrivato. L'austriaco è risultato tra i migliori, ma dopo due tiri da terra realizzati senza errori ha subito dei giri di penalizzazione successivamente ai tiri in piedi. Ha quindi concluso la gara al sesto posto, il suo migliore risultato della stagione sino a oggi, confermando la tendenza alla crescita: "Al momento sto benissimo e mi rendo conto che le mie condizioni fisiche sono in netto miglioramento. Gli errori sono stati marginali, ma sono soddisfatto della gara e del risultati".

Anche Miroslav Matiasko, altro atleta di ATOMIC, è stato orgoglioso di salire sul podio, conquistato grazie al terzo posto nella staffetta a tecnica mista.