• ATOMIC Hatveit X-Games
  • ATOMIC Hatveit X-Games
  • ATOMIC Hatveit X-Games
  • ATOMIC Hatveit X-Games
FreeSki 16.03.2012

ANDREAS HÅTVEIT WINS BRONZE IN EURO X GAMES SLOPE-STYLE!

Fenomeno Freeski. Passione e impegno hanno ripagato il fuoriclasse norvegese: ancora una volta ha mostrato tutto il suo talento salendo al terzo gradino al "mondiale" europeo del freeski, a pochi giorni dalla vittoria all'Austrian Freeski Open. L'atleta del team freeski Atomic, dopo avere faticato nelle eliminatorie del primo giorno, ha poi trovato il giusto piglio in finale, portandosi a casa la sua seconda medaglia negli X-Games 2012. Davanti a lui gli amercani bobby brown e Tom Wallisch.

Condizioni decisamente primaverili hanno investito la località di Tignes (FRA), sede in questi giorni (14 – 16 marzo 2012) degli Euro X-Games, infatti, per atleti e spettatori, visto la quota della location e l'esposizione (a nord), è stato incredibile godersi lo spettacolo con un sole intenso, senza vento e con neve morbida. Tutti i partecipanti poi hanno dato il massimo per tentare di raggiungere l'ambito podio degli Euro X-Games: evento slopestyle collocato a livello Platinum AFP, il solo di questa caratura in Europa.

PASSIONE E IMPEGNO INCONDIZIONATI

Il simpatico norvegese Andreas Håtveit è conosciuto nell'ambiente per la sua grande passione per il Freeski. Non a caso, dal momento in cui "l’inverno" nell’emisfero boreale comincia molto prima, Andreas ha in sostanza sciato ogni giorno in questa lunga stagione 2011/2012, tranne solo per 5 giorni per i vari spostamenti per le competizioni. E i semi stanno dando risultati impressionanti, come ad esempio la medaglia di bronzo conquistata a gennaio ai prestigiosi X-Games di Aspen (USA) o quella conquistata solo qualche giorno fa all'AFO (Austrian Freeski Open). Invece ieri, 15 marzo 2012, agli Euro X-Games dopo essersi qualificato ultimo alle eliminatorie per l'accesso alla finale, il venticinquenne ha dovuto impegnarsi a fondo per stare davanti ai tanti giovani e agguerriti skiers. Vediamo com'è andata…

DUE MEDAGLIE AGLI X-GAMES

Tutti gli atleti sono rimasti soddisfatti dello Slopestyle di Tignes, infatti, ha permesso un livello di creatività mai raggiunta in un'edizione degli Euro X-Games. Nella fattispecie, la gara che ha avuto luogo ieri è stata contraddistinta da tre varianti nella parte superiore, seguita da un "up-rail butter box" su rail, poi una combinazione di tre salti collegati da un "up-gap-flat-down rail" o, in alternativa, da un "half-rainbow rail". In finale, come di consueto, Andreas ha messo in atto una discesa molto tecnica contraddistinta da un "switch di frontside 360", "450 out of the up rail" e "switch butter 270", passando poi a un "double cork 1260 mute grab", "switch 1260 double cork safety grab", "leftside double cork 1080 mute" e chiudendo con "50-50 to 270 out". "Ho avuto in questi giorni (riferendosi all'evento austriaco di qualche giorno fa, ndr) le migliori e consecutive due gare della mia vita", ha confidato il norvegese, concludendo: "…ho terminato le mie performance con il bronzo, e non potevo pretendere di più!".