18.07.2012

Le performance atomic per il park e la neve fresca: sono questi gli Atomic Freeski Highlights per la stagione 2012/13

Le performance atomic per il park e la neve fresca: sono questi gli Atomic Freeski Highlights per la stagione 2012/13

L’ Automatic, l’ultimo freeride highlight Atomic porta il segno di Sage Cattabriga-Alosa: non solo il pro freeskier ha contribuito nel design e nella grafica ma anche, in collaborazione con Dana Flahr, ha avuto un importante ruolo nella costruzione dello sci. Grazie ad un centro sci largo 117 mm ed il Powder Rocker nella punta e nella coda, questo sci fornisce un eccezionale galleggiamento in neve fresca, mentre un innovativo inserto in titanio nella zona dell’attacco rende lo sci stabile anche nelle superfici più dure. Le prestazioni del superbo Automatic sono ancor di più accentuate se utilizzato con il Burner 130, lo scarpone che si adatta alla forma del piede in ogni situazione grazie alla Live Fit zone.

Bent Chetler: più esplosività e nuovo design
Il Bent Chetler è arrivato alla sua quarta generazione. Chris Benchetler ha avuto ancora una volta l’opportunità in questa stagione di personalizzare e ridisegnare il modello di sci che porta il suo nome. Nuovi sono gli inserti ultra leggeri in carbonio nella zona davanti e dietro l’attacco: l’extra esplosività rende i salti ancora più facili e lo sci più agile nei percorsi complicati. L’utilizzo del camber e l’importante Powder Rocker caratterizzano ancora una volta questo modello, che garantisce ai freeskiers una sensazione di leggerezza in neve fresca senza compromettere affidabilità e tenuta anche sulla neve dura.

Millennium: il modello premium per le donne che amano la neve fresca
Ulteriore innesto nella famiglia freeski di Atomic è il Millennium, al quale la freerider pro Molly Baker ha contribuito notevolmente. Molly adora il powder, ed è per questo che ha optato per uno sci con una larghezza di 110 mm nella parte centrale ed un Powder Rocker nella punta e nella coda. Per assicurare totale controllo, anche sulla neve dura, il Millenium è dotato di un camber nella zona sotto l’attacco.

Punx: King of the Thrill
Elias Ambühl ha dominato la stagione 2011-12 conquistando tre AFP Gold Level con i suoi Punx; Jossi Wells ha conquistato il London Freeze con gli stessi sci; And Andreas Håtveit li ha usati per vincere la medaglia d’argento e di bronzo agli X Games. Ora tutti possono trarre beneficio dall’ultima generazione dei Punx: per una maggiore stabilità, l’anima in legno è stata rinforzata con della fibra di vetro per consentire allo sciatore di controllare lo sci con maggior precisione. Inoltre il nuovo Resist Edge è ancora più spesso: le vostre rail slides saranno ancora più da brivido.

Parlando degli scarponi, Elias e Andreas preferiscono l’Overload ed il suo ottimo assorbimento degli shock. Per la nuova stagione, la geometria dello scarpone è stata completamente re-disegnata: lo sciatore può mantenere una posizione meno rigida sulle ginocchia per un più semplice bilanciamento durante la sciata.

Share