24.07.2013

Atomic e Jossi Wells lanciano l’Infamous - Dopo quattro mesi

Jossi Wells è arrivato ad Atomic con un’idea: mettere insieme un gruppo di sciatori con stili e prospettive diversi per creare tutti insieme qualcosa di nuovo. Questa idea iniziale è sbocciata in qualcosa di molto più grande, che ha trasceso il tipico dibattito sulla progressione e ha riportato lo sci alle sue radici.
Da questa conversazione è nato l’infamous …

“Ci sono molte divisioni nel mondo dello sci, soprattutto nel park. Con questo progetto, volevo mettere in luce i valori di base nei quali qualunque sciatore si può riconoscere. Le ragioni per cui ci siamo innamorati dello sci, insomma. Per noi l’infamous è allenarsi con un gruppo e spingere se stessi e i propri amici a provare qualcosa di nuovo. Questo vuol dire divertirsi sugli sci ed esprimere il proprio stile.” – Jossi Wells.

Atomic ha apprezzato questa idea e ha lavorato con Jossi per costruire uno sci secondo la sua visione, qualcosa di accessibile, che ispiri fiducia, con il flex morbido e il rocker per poter essere creativi nel park.
Per tradurre in realtà questa sua inspirazione, Jossi ha lavorato a stretto contatto con un designer e insieme hanno creato la giusta atmosfera per le grafiche e l’intero progetto. A partire dalla primavera del 2012, Jossi usa solo l’infamous, lo sci ispirato al suo stile.

L’infamous è disponibile in molte misure: 151, 161, 171, 176, 181 cm. Con tutta questa scelta, troverai di sicuro l’altezza giusta per i tuoi obiettivi nel park. Dotato di Park Rocker, sciancratura Stomp, Step Down Sidewall e costruzione robusta Woodcore, è destinato a primeggiare senza difficoltà nei park e nei tracciati urbani.

THE INFAMOUS SQUAD

Dopo 12 anni con Atomic, Jossi Wells non è ancora appagato. Gare, filmati, bagni di folla, conferenze stampa… niente di nuovo insomma. Ma lui è ancora appassionato e innamorato dello sci. Con la prospettiva di un veterano, Jossi è venuto all’Austrian Freeski Open 2012 in cerca della fonte di quella passione. Voleva cimentarsi con sciatori con un approccio simile al suo rispetto al park, ma con stili e prospettive diversi. Lì Jossi ha conosciuto Nicky Keefer e Lucas Stål-Madison, con i quali ha formato la “infamous squad”.

“Ogni componente della infamous squad porta qualcosa di diverso all’interno del gruppo. LSM lavora sempre a qualcosa di nuovo, di mai visto prima; Keefer…be’, lui è fortissimo. Aggressivo sui kickers. Accidenti, a volte vorrei essere come lui.” – Jossi Wells

Dopo essersi accordati in Austria, i componenti della squadra si sono ritrovati a Mt. Hood, Oregon, per buttare giù un testo e girare un filmato. I frutti del loro lavoro sono visibili su atomic.com/infamous, insieme a informazioni dettagliate sullo sci, una lista di negozianti che condividono il progetto e una gallery molto esauriente che sottolinea lo stile unico di ognuno di loro.

Da allora la squadra è superattiva in tutto il mondo. Lucas Stål-Madison ha trascorso l’inverno 2013 tra le città della Svezia, il backcountry francese con Parker White e gli Stati Uniti, dove ha girato filmati con la casa di produzione Level 1.

Nicky Keefer ha avuto un’altra splendida stagione, con alcuni degli edit più memorabili dell’anno, e ormai fa parte dell’illustre club delle 100.000 visualizzazioni. Keefer è riuscito anche a dominare la scena internazionale all’annuale Nine Knights, vincendo i titoli di Ruler of the Week e Best Style.

Una stagione piena di gare non è riuscita a impedire a Jossi Wells qualche urban shot e diverse sessioni con Keefer e LSM. Con un 176, Jossi è riuscito a portare lo sci dalle mini jib in Austria fino ai complicatissimi setup del Mt. Bachelor, e da lì ancora fino a un secondo posto in Slope Style agli X Games Tignes: https://vimeo.com/62350804

LUCAS STÅL-MADISON

Avendo scelto Atomic, fa parte da due anni dell’A-Team svedese, che lo ha portato a livelli internazionali. Con le immagini stupende girate da Level 1 dopo aver vinto la Superunknown, LSM è diventato uno dei maggiori innovatori dello sci odierno. Aspettiamoci ancora molto dalla sua creatività, e soprattutto dai filmati che va girando con Level 1 e The Bunch. Avete già visto Bardolino?

NICK KEEFER

Cosa dire di Meatboy? Uno degli sciatori più tecnici e prolifici di questi tempi, quest’inverno ha imperversato negli Stati Uniti occidentali. Dopo 2 anni in Utah come membro dell’A-Team Atomic USA, Keefer è diventato globale e si è unito ad Atomic come atleta esperto. Se vi trovate a Brighton, Powder Mountain e Park City, con il gruppo 4bi9, tenete d’occhio Keefer, perché vi insegnerà qualcosa di nuovo.

Per maggiori informazioni sullo sci e la “squad”, visitare atomic.com/infamous