• Atomic Waymaker
  • Atomic Waymaker
  • Atomic Waymaker
  • Atomic Waymaker
Touring 07.01.2013

Atomic Waymaker Challenge: la sfida a squadre di backcountry touring "Alla ricerca dell'essenza dello sport"

Il 6 e 7 aprile 2013, il massiccio del Dachstein farà da sfondo all'Atomic Waymaker Challenge, un appassionante evento di sci alpinismo a squadre di tre atleti ciascuna che si daranno battaglia per dimostrare tutta la loro abilità e versatilità tra salite impegnative e discese mozzafiato.

Il Waymaker Challenge è molto più di una semplice competizione di sci alpinismo. Essere i più veloci, infatti, non basta: vengono premiate anche la resistenza, la creatività nella pianificazione del percorso, l'ambizione e la tenacia dimostrate dagli atleti. Al via ci sarà anche il vincitore della Coppa del Mondo e Campione del Mondo Kilian Jornet, uno degli atleti più versatili che si siano mai visti: "Quando ho sentito parlare del Waymaker Challenge non stavo più nella pelle", ha ammesso l'atleta catalano, "perché è proprio la versatilità che rende lo sci alpinismo così affascinante".

Un evento che sintetizza tutti gli aspetti dello sci alpinismo

Il Waymaker Challenge si terrà il 6 e 7 aprile 2013, nella meravigliosa cornice naturale del massiccio del Dachstein (Austria settentrionale/Stiria). Otto squadre di tre atleti ciascuna dovranno affrontare una sfida senza precedenti: nove ore a disposizione il primo giorno per andare da Bad Mitterndorf a Krippenstein valorizzando al meglio tutte le loro doti di sci alpinisti. "Questo è ciò che chiamo 'andare alla ricerca dell'essenza dello sport'", ha dichiarato Jornet.

Da Bad Mitterndorf al Gosausee via Krippenstein

Mentre il giorno 1 sarà all'insegna della pianificazione, della navigazione e della scelta della tattica migliore, la sfida di resistenza avrà materialmente luogo nel giorno 2. Nell'arco di una giornata di 8-10 ore nell'inospitale ambiente alpino che circonda il Dachstein, l'unica vetta oltre i tremila in Stiria, i team si daranno battaglia per i 4.500 euro in palio, destreggiandosi tra ripidi pendii, gole inaccessibili e lunghe discese tra Krippenstein e il Gosausee.

La giuria di esperti

I vincitori dell'Atomic Waymaker saranno decretati da una giuria di esperti presenti in loco. A loro isposizione avranno dispositivi di localizzazione GPS e fotografie. La vittoria sarà determinata dal numero di chilometri percorsi, dal dislivello coperto e dalla scelta del percorso tra salite e discese, oltre che dalle performance tecniche di sci alpinismo dimostrate dai vari team.

Registrati subito

Per partecipare al Waymaker Challenge vai subito su www.atomicwaymaker.com. Puoi iscriverti con la tua squadra o come singolo atleta in cerca di compagni di avventura. Per garantire la sicurezza dei partecipanti, saranno richiesti requisiti minimi molto severi: solo gli atleti più allenati ed esperti potranno partecipare all'evento. Ciliegina sulla torta: Kilian Jornet in persona sceglierà il suo team. Ogni richiedente avrà quindi la possibilità di diventare protagonista dell'avventura Waymaker insieme a uno dei più grandi atleti del mondo.

Per ulteriori informazioni visita www.atomicwaymaker.com o contatto waymaker@atomic.com.