Race 08.09.2011

HIRSCHER IN TACKLE

Gusto della vita. Marcel Hirscher (22) è un uomo di squadra. Ogni singolo giorno, l'atleta del sistema ATOMIC (sci, attacchi, scarponi, elmetto, maschere) che ha completamente recuperato dalla frattura dello scafoide procuratasi a Febbraio, lo prova durante i suoi allenamenti. Lo stesso Hirscher, suo padre Ferdinand, l'esperto di scarponi Andreas Dudek e il leggendario assistente ATOMIC Edi Unterberger stanno lavorando sul set-up ideale per la stagione invernale.

“L'infortunio mi ha fatto imparare molte cose”, ha detto Marcel Hirscher e considerando la sua giovane età e i gusti selvaggi, l'amore per la sua motocicletta, il lancio col paracadute e “tutto ciò che è veloce, pericoloso e proibito”, sembra piuttosto riflessivo. Durante questa pausa forzata, ho percepito dalla testa ai piedi l'importanza di avere accanto una famiglia e degli amici. Non essendo in grado di fare nulla è stato tutt'altro che piacevole. Il mio sport significa molto per me. “Da quando ho recuperato dall'infortunio, il tre volte Campione del Mondo Juniores che ha vinto tre gare di Coppa del Mondo dal suo esordio nel Marzo 2007 ha lavorato meticolosamente sulla preparazione per la stagione di Coppa del Mondo al via.

HIRSCHER IMPACCHETTA I BAGAGLI: 400 CHILI PER IL SUO PRIMO VIAGGIO IN NUOVA ZELANDA

 
“Ad Agosto, mi recherò per la prima volta in Nuova Zelanda. Sono molto eccitato delle condizioni che troverò laggiù” ha affermato sorridendo Hirscher al via nello slalom olimpico di Vancouver. L'assistente Edi Unterberger che ha anche lavorato con tutte le stelle ATOMIC come Hermann Maier, Stephan Eberharter, Markus Wasmeier e Michael Walchhofer, si dovrà accollare 400 chili di bagagli (27 paia di sci) per il suo protetto Marcel Hirscher. Edi e il padre di Hirscher Ferdinand, un istruttore di sci che ha messo per la prima volta Marcel sugli sci quando aveva solo due anni, stanno passando ore ed ore nell'officina ATOMIC per trovare il set-up ideale per lo specialista in prove tecniche. “Fredl, il padre di Marcel, ha delle buone idee. Passa molto tempo ad osservare attentamente i video di Marcel. Questo porta ad una cooperazione eccitante e produttiva” è il complimento dell'assistente professionista Unterberger entusiasta della scelta dei materiali di Hirscher padre.