• ATOMIC Benjamin Raich
  • ATOMIC Benjamin Raich
  • ATOMIC Benjamin Raich
  • ATOMIC Benjamin Raich
Race 26.02.2012

GUERRIERI ATOMIC

Sci alpino. Benjamin Raich e Marcel Hirscher sono i protagonisti del weekend di gare a Crans Montana (svi): Il primo vincendo il suo primo Super-G torna alla vittoria dopo 806 giorni, mentre Hirscher con il secondo posto nel gigante rafforza la classifica di "coppa". Tra le donne invece ottimo secondo posto di Tina Weirather a Bansko (Bul).

Domenica 26 febbraio al traguardo di Crans Montana (SVI) l'atleta del Team Racing ATOMIC
(vincitore di otto gare in questa stagione nel "Circo Bianco") ha stretto il pugno come non mai davanti a 14.000 tifosi, a conferma di quanto fosse importante il risultato appena ottenuto. Con il secondo posto, infatti, Marcel Hirscher si è assicurato 80 punti preziosissimi per la classifica di Coppa del Mondo generale, come lui ha confermato: "Io non posso permettermi di cadere o andare fuori… per questo è uno dei podi più importanti di sempre". Hirscher ora conduce la Coppa del Mondo generale con 1.134 punti (92 su Kostelic e 95 su Feuz) e ha anche rafforzato la leadership nella classifica dello slalom gigante, in cui sale a quota 545 punti (192 su Ligety e 187 su Blardone).

Bansko, podio Weirather
Sempre domenica 26 febbraio Tina Weirather (22 anni) a Bansko (BUL), sulla pista dedicata a Mark Girardelli, ha mancato la vittoria in Super-G per soli 5 centesimi. Dopo quattro rotture del legamento crociato per lei, in questa stagione, contava soprattutto avvinarsi gradualmente all'élite dello sci femminile mondiale ma, va da sé, visto i risultati la giovane fuoriclasse ha già raggiunto questo obiettivo. Non solo. Tina alle finali di Coppa del Mondo a Schladming (AUT) ha la possibilità di agguantare il secondo posto nella classifica di discesa: in questo momento, infatti, le mancano solo 9 punti…

Capolavoro Raich
Venerdì 24 febbraio 2012 nel primo Super-G in programma a Crans Montana (SVI) Benjamin Raich (ai piedi i RACE D2 SG da 213 cm) aveva preso le misure e affinato il feeling con la pista,
raccogliendo al termine un ottimo terzo posto. Ma il capolavoro si è concretizzato 806 giorni dopo la sua ultima vittoria in Coppa del Mondo, infatti, Raich sabato 25 febbraio è tornato sul trono del "Circo Bianco" nel secondo Super-G di Crans: ed è la sua prima vittoria in questa disciplina.
L'austriaco partecipò alla sua prima gara di Coppa con sci ATOMIC 16 anni fa e sabato scorso ha vinto il suo primo Super-G dopo esattamente 5820 giorni, 374 gare di Coppa del Mondo, 11
Medaglie tra Olimpiche e Mondiali (di cui 2 Ori nella rassegna iridata e 2 in quella olimpica), ed è per Benni la 36esima vittoria e il 90esimo podio nel massimo circuito dello sci. Insomma, un ritorno niente male in questa stagione dopo l'infortunio (rottura del crociato) ai Mondiali dell'anno scorso. "Questa è una vittoria speciale - evidenzia Benni Raich dopo la spettacolare performance lungo i 2.207 metri del percorso - sono sorpreso della pazienza che ho avuto, c’è voluto del tempo per ritrovare la forza che avevo prima. È sempre stato uno dei miei obiettivi quello di riuscire a vincere una gara di velocità. Quello che manca ora è una vittoria anche in discesa".