02.09.2011

DOUBLEDECK: PRESTAZIONE UNICA DA DUE SCI IN UNO

Sviluppando continuamente la sua innovativa tecnologia Doubledeck, ATOMIC è riuscita di nuovo a combinare la prestazione all-round con la facilità di gestione per la stagione a venire: perché gli sci Doubledeck rispondono istantaneamente allo stile individuale dello sciatore e alle relative condizioni di sciata. Lo sci inferiore (adapter deck) si adatta all’inclinazione, mentre quello superiore (control deck) distribuisce la potenza in modo efficiente. Cinque giunti in elastomero fra lo sci inferiore e quello superiore garantiscono una sospensione attiva e una sciata molto fluida. Il che permette di sciare in modo più efficiente e di controllare gli sci senza sforzo.

OGNI SCI HA UN RAGGIO, MA SOLO UNO SCI LI COPRE TUTTI: L’ATOMIC D2 VARIO CUT

L’ATOMIC D2 Vario Cut consente a tutti gli sciatori, anche ai principianti, di eseguire curve a lungo o a corto raggio senza fatica.

Lo sci inferiore è un elemento che si muove liberamente ed è quindi in grado di adattarsi alle condizioni della pista. Quando si fa pressione sullo sci, la parte inferiore, separata in punta e in coda, si apre grazie ai giunti flessibili. Maggiore è la pressione esercitata sullo sci, più largo questo diventa in punta e in coda riducendo quindi il raggio. Allo stesso modo, quando la pressione esercitata è minore, la separazione dello sci inferiore si riduce aumentando il raggio. Oltre all’eccezionale agilità con diversi raggi, il D2 Vario Cut promette notevole stabilità e una sciata estremamente fluida.

FLEX PERFETTO OGNI FRAZIONE DI SECONDO: IL NUOVO ATOMIC D2 VARIO FLEX

A differenza della struttura degli sci classici, quella dell’ATOMIC D2 Vario Flex presenta un flex dalla crescita progressiva, che si adatta attivamente a ogni fase in curva. 

Se lo sciatore riduce la pressione applicata allo sci superiore, il flex diventa più morbido e permette di affrontare le curve senza sforzo. Maggiore è la pressione applicata, più dinamico diventa lo sci ad alta velocità. Il D2 Vario Flex torna molto rapidamente alla posizione base a qualsiasi velocità, evitando quindi quel tipo di vibrazioni così comuni con gli sci tradizionali e che spesso fanno compiere errori. Esso combina la potenza di uno sci da gara con il comfort di uno sci all-round.

Share