07.02.2012

IL CAMPIONE OLIMPICO BILL DEMONG SALE SUL PODIO

Molto freddo, molto buono! Notizie di grandi successi per gli atleti di sci nordico ATOMIC in questo fine settimana di freddo polare. Il campione olimpico Bill Demong (USA) ha fatto registrare il miglior tempo nella passerella di combinata nordica svoltasi in Val di Fiemme e si è aggiudicato il podio mentre era solo 17° dopo la prova di salto Anche l'atleta di ATOMIC, Marthe Kristoffersen (NOR), ha conquistato il 3° posto nella 10 km di coppa del mondo svoltasi a Rybinsk, in Russia.

In Val die Fiemme, il campione del mondo del 2009 di Liberec ha dichiarato le proprie ambizioni di medaglia con un anno di anticipo rispetto ai Campionati del Mondo. Dopo avere vinto su queste stesse nevi anche lo scorso anno, in questa stagione Bill Demong è salito per la prima volta sul podio in occasione della tappa italiana di Coppa del Mondo La campionessa olimpionica 2010 è stata molto soddisfatta dei suoi ATOMIC WORLD CUP SKATE HARDTRACK, "La corsa è stata combattutissima e penso di non avere mai sciato su un tracciato così estremo. Gli sci erano semplicemente perfetti per queste condizioni".

Anche la 10 km disputata da Marthe Kristoffersen nella gelida Russia si è disputata in condizioni quasi proibitive. La norvegese è partita velocissima, con una temperatura attorno ai -19,3°C, vale a dire quasi al limite previsto dai regolamenti FIS. Ha continuato ad attaccare e la sua tenacia è stata infine ricompensata dal suo primo podio stagionale in Coppa del Mondo. Nella classifica generale di Coppa del Mondo ora la Kristoffersen è al 7° posto.

Jörgen Aukland ha perso la vittoria di Ludwiglauf per soli 1,3 secondi

Jörgen Aukland continua la sua serie positiva nel circuito Worldloppet dopo la vittoria nella Marcialonga. Il trentaseienne norvegese, con i suoi ATOMIC WORLD CUP CLASSIC si è piazzato al 3° posto nella 50 km di König-Ludwig-Lauf, a soli 1,3 secondi dal vincitore. "La temperatura era rigidissima, con -17°C. Avevo due paia di guanti e un doppio strato di indumenti sotto la tuta. Ho avuto anche qualche problema con gli occhiali. Considerando tutto, la mia è stata una prestazione di altissimo livello". Ora Aukland occupa il 2° psoto nella classifica generale FIS Marathon Cup con 220 dopo avere disputato 4 delle 10 gare in programma.

Nei 23 km donne con tecnica classica Denise Herrmann, atleta di ATOMIC, ha tagliato per prima il traguardo con 1:08:17,8. In occasione dei campionati svizzeri svoltisi a Campra, Jonas Baumann, campione di ATOMIC, ha vinto una medaglia d'oro.